L’iRobot Roomba 886: Tutto quello che devi sapere

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:iRobot
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Il Roomba 886 è l’ultimo aspirapolvere robot rilasciato da iRobot e sta facendo un sacco di onde.

Questa piccola centrale elettrica ha alcune caratteristiche sorprendenti, come la tecnologia Virtual Wall LightHouse, che permette di pulire una stanza alla volta prima di passare alla successiva.

Ma cosa rende questo aspirapolvere così speciale? Diamo un’occhiata più da vicino al sistema di pulizia AeroForce e vediamo di cosa si tratta!

Qualche dettaglio sul sistema di pulizia

Roomba 886

Questo Roomba è il migliore a pulire i tuoi pavimenti! Ha una nuova tecnologia rivoluzionaria chiamata Aeroforce che li mantiene lucidi e puliti. I test di laboratorio dimostrano che rimuove fino al 50% di sporco in più rispetto alle versioni precedenti, grazie in parte ai suoi quattro elementi componenti: estrattori, motore del sistema di aspirazione, filtri interni.

Le spazzole di questo aspirapolvere iRobot funzionano come un aspirapolvere; succhiano via i coniglietti di polvere (o qualsiasi altra cosa) mentre simultaneamente depositano il loro contenuto in un contenitore di raccolta facilmente svuotabile per un successivo smaltimento o riciclaggio quello che preferisci!

La cosa più importante del Roomba è che è silenzioso. Non fa molto rumore e il suo motore fornisce 5 volte più potenza rispetto agli altri modelli di questa serie, quindi puoi passare l’aspirapolvere senza preoccuparti di svegliare i tuoi vicini o i membri della famiglia con sessioni di aspirazione rumorose!

Questo aiuta a fornire un ambiente in cui le persone che soffrono di allergie hanno meno probabilità di avere problemi perché non saranno infastiditi dalla polvere che fluttua costantemente attraverso le loro case a causa solo piccole particelle che vengono raccolte sui filtri HEPA che bloccano gli allergeni tra cui spore di muffa che in alcune case può proliferare.

Il muro virtuale ti darà una mano nelle pulizie

Modalità Virtual Wall: Un accessorio a forma di torretta, alto pochi centimetri e contrassegnato dal logo di Roomba sul lato anteriore.

Fornisce due funzioni “Virtual walls” che crea una barriera artificiale per impedire ai robot di lasciare determinate aree della vostra casa o dell’ufficio mentre stanno pulendo, ma ha anche un’altra funzione chiamata “Household”.

Quando viene attivato in corrispondenza di qualsiasi porta che conduce fuori in queste stanze (elevato circa all’altezza della vita), questo limiterà quanto indietro lungo quei percorsi è possibile inviarli perché non ci sarà altro a bloccare l’accesso fino a quando nessun mobile si ritiene necessario per l’occupazione!

La modalità LightHouse di Roomba 886 è un modo innovativo per assicurarsi che il robot aspiri tutto ciò che si trova sul suo cammino, e anche di più.

Quando attivato, il dispositivo si comporta come se fosse una porta fisica che si apre e si chiude in base a quante stanze si desidera pulire in una sola volta; permettendo più o meno traffico attraverso a seconda di ciò che ha bisogno di fare (voglio dire oltre alla semplice pulizia!).

Questa comunicazione tra le due parti permette al robot di pulire in circa 25 minuti di tempo prima di passare ad un’altra stanza e fino alla stanza successiva, ovviamente questa tecnologia dice al robot anche quando vi è bisogno di tornare alla base per ricaricare la batteria.

Conclusioni sul Roomba 886

Roomba 886 è un ottimo robot aspirapolvere che lascia i vostri pavimenti puliti. Con la sua tecnologia LightHouse, programmare il lavoro è facile e sarete felici dei risultati.

Se avete domande su questo prodotto o volete lasciare la vostra recensione, commentate qui sotto. Ci piacerebbe sentire da voi!

Giuseppe

Ciao sono Giuseppe un blogger che scrive di tecnologia da 10 anni. Ho fatto parte di molte comunità online diverse e ha avuto una buona dose di esperienza con i social media. Attualmente gestisco questo sito web dove pubblico articoli su tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia. Mi diverto a insegnare agli altri come usare le nuove tecnologie e a capire come possono essere usate nella vita quotidiana e negli affari. Ogni giorno, trascorro ore a ricercare argomenti che sono rilevanti nella società di oggi in modo che le persone possano rimanere aggiornate senza dover spendere tutto il loro tempo a farlo da soli. Mi piace anche esplorare gli ultimi sviluppi che avvengono nel mondo e vedere cosa fanno gli altri.

Lascia un commento